Quando la pubblicità divide…

la merendita killer

E’ l’ultimo spot del momento che sta dividendo l’opinione pubblica.

Certo, è insolita, provocatoria, paradossale, e proprio per questo sta funzionando.

La Buondì sono certa che ha aumentato la vendita.

Perchè suvvia, ormai è palese per chiunque fa  la distinzione: un conto è quello che l’immagine fa vedere, un conto è quello che lo spettatore riesce a leggere dietro l’immagine portata per FINZIONE  all’eccesso cinematografico.

La preferisca alla lunga alle solite pubblicità banali che coinvolgono richiami sessuali pur di vendere.

La preferisco alle pubblicità stile Mulino bianco e famiglia perfetta.

Incoraggia   lo spirito ironico,  che tanto scarseggia  nella  quotidianita.

Diciamo che si potrebbe aggiustare il tiro; ci vorrebbe un secondo frame  che riprende il pezzo e che fa vedere, che sò, che la mamma esce illesa dall’impatto interstellare  e che si mette a mangiare il buondì raccomandandolo anche ai visitatori intergallatici…

Non vi pare???  :-)))

La magia di Fiat Lux

Una vera  Opera di convincimento e di seduzione accattivante

Magia di colori, suoni, pensieri