Stupri (incivili), processi (sbagliati) e urla di piazza (vere)

Lei è una ragazza qualunque che viene stuprata dal branco, l’ennesimo;  il giudice chiude un occhio sul caso (che non fa molto clamore visto la  maleducazione del mondo civilizzato, parola che ricorda il titolo di un film celebre, proprio spagnolo, ma che va oltre certe/quelle  tematiche specifiche,  e  che sembra  inarrestabile…) e li condanna per semplice abuso; la piazza insorge e scendono nell’arena anche le suore di clausura…Ecco quello che sta succedendo  in Spagna…

qui  e  qui  tutti i dettagli

Condanna lieve per lo stupro di gruppo, ondata di proteste in Spagna