il giro del mondo in qualche scatto…

 

abusimbel

africa

alaska

australia

barcellona

belgio

egitto

elefanti

firenze

grecia

islanda

lituania

madagascar

messico

new york

polonord

portofino

positano

russia

seychelles

siviglia

sudafrica2

tailandia

SONY DSC

Annunci

Tunisia

Video

mi sono dimenticata il papa

Talmente presa dalle elezioni europee, che mi sono dimenticata

il papa in tasca…

Attendiamo di vedere un papa, un rabbino e un  imam   che pregano insieme per la pace, seduti al Vaticano.

Può non sembrare molto,  ma solo per chi pensa che pregare è una cosa inutile.

papapapa1papa2papa3FRA2

di corsa, senza fiato

LABADEC

tante storie, una e centomila

View original post

il mito dell’eterna giovinezza

 

 

 

 

 

 

gio11gio9gio10gio13gio5gio12gio2gio3gio4gio6

RENZI HA VINTO

E  Grillo ha fatto flop.

Ancora molto alto l’astensionismo.

Speriamo che ADESSO  anche TUTTO  il sistema  Italia  ne possa SERIAMENTE  guadagnare.  Speriamo che l’avere al governo un uomo politico giovane e motivato (ed ora anche  votato) e non un branco di giovani inesperti, assoldati da una coppia di  strani individui  che stanno al limite della normalità,  possa aiutarci.

SPERIAMO CHE GLI STESSI GRILLINI IMPARINO  ad essere più istituzionali e meno “Uomini qualunque”  ignari dell’ABC  del buon politico.

Speriamo che sappiano fare  ADESSO  una buona opposizione, sana e costruttiva, intelligente e autonoma, E NON SOLO aggressiva e distruttiva.

Speriamo che Renzi non si venda al pericolo corruzione  e al pericolo  ” ingenuità” ; speriamo non perda la bussola nel maremagnum  delle problematiche di corte…

Ma sperare non basta.

Bisogna imparare a fare. Fare. FARE. FARE    FARE   FARE  …..  sempre FARE   ⇒↓⇔∴↔↵ℜ…….

EUROPA

EUROPA2

EUROPA3

EUROPA4

renzi

renzi1renzi2

renzi3

EUROPA5

EUROPA1

E poi hanno vinto tutti quelli che sono andati a votare.

Se fossi stato …

Se fossi stato solo

avrei pensato diversamente

ma  non riesco ad immaginare come;

non so immaginare  quello che non è accaduto

sarebbe come raccontare che la luna  è blu

e che le stelle sono fatte di coriandolo.

Se potessi tornare indietro

vorrei essere stato un bambino  cattivo

e non preoccuparmi sempre degli altri

finendo di non potermi occupare di me;

eppure mi si dice che non siamo padroni

del nostro destino

ma che è il nostro destino

che ci fa padroni di noi stessi.

E’ splendido il tempo di chi non ha più fretta d’arrivare,

di chi sa di non potere buttarlo, il tempo,

e  di chi ha consumato tutta la sua voce

perchè potesse rimanere  per sempre nell’aria

la sola parola che conta.

Sta passando  anche maggio,

ci sono negli angoli dell’orto vasi vuoti

ancora da riempire.

Se fossi stato quello che non sono

avrei vissuto un’altra storia,

ancor più meravigliosa, forse,

ma avrei perso la mia

che è la sola che conta per me

e per te che mi vivi accanto…