Newtown, ossia una nuova città (tutta da costruire…)

Foto 2

Era una maestra; è morta per proteggere i suoi bambini.

E’ successo in America, ma sarebbe  accaduto in qualunque parte del mondo, di fronte alle medesime condizioni.

Loro si fanno ammazzare, noi li mortifichiamo.

Foto 4

Era una preside;  ha finito di  dirigere  in una normale mattina come tante,   nel giro di una qualche decina di secondi che hanno cambiato  la vita di una cittadella, per sempre.

Foto 3

Era una psicologa; è morta  nell’esercizio del suo lavoro  senza sapere perchè…per causa di una malattia psichiatrica  che non lascerebbe via di scampo.

Foto 1

Era una bambina;  non diventerà mai una ragazza, una donna, una madre, una professionista o una nonna…e come lei   altre diciannove bambine e bambini  che sono stati rubati alla vita.

Era un ragazzo;  malato di autismo.

Ieri,  con i suoi vent’anni di niente,   si è  armato, ha sterminato sua madre , venti bambini ed altre sette   persone.

Poi ha ucciso se stesso, o si è fatto uccidere, fa poca differenza.

E’ il presidente d’America; come un padre qualunque piange un grande dolore, perchè non ci sono parole,  non ci sono più parole di fronte al bisogno di fare assolutamente qualcosa…

http://bcove.me/yfhmkya0

Annunci

One thought on “Newtown, ossia una nuova città (tutta da costruire…)

I commenti sono chiusi.