Ho trovato la mia libertà di PD

 

 

Ho trovato la mia libertà

A te che pensi di avere  cose più  divertenti  da fare che leggermi

A te che ti diverti solo quando stai davanti al grande fratello

A te  che te ne stai beato  seduto in qualche  angolo della stanza a fare nulla

A te che stai aspettando  il momento di partorire

A te che non hai avuto figli  perché sei stato sfortunato

A te che non ne volevi ma ti  sei dovuto riempire di parti

A te che non hai tempo per te stesso

A te che non vedi l’ora di andare a dormire   per tirare un po’ di fiato

A te che non sai come sbarcar il lunario, che ti senti un genitore  inadeguato

A te che hai  perso tutti gli amici per strada

A te che ti circondi di troppe compagnie allegre

A te che ogni notte ti sballi sulla strada  o in qualche angolo della casa

A te che sai benissimo come  occupare il tuo tempo

A te che hai fiducia nel domani e che credi che riuscirai a fare quel che devi

A te che sopporti pazientemente i momenti difficili perché sai che finiranno

A te che preghi perchè così ti hanno insegnato di fare

a te che non sai pregare perchè hai il cuore duro

a te che non preghi perchè ti ritieni troppo evoluto per ritenere di doverlo pensare utile

a te che sai aspettare senza andare in affanno

a te che sei stato tradito e stai ancora soffrendo

a te che hai perso il lavoro ma non ti sei ancora disperato

a te che ti sei disperato ed hai fatto quello che hai fatto

a te che sei dovuto venire in un paese che non è il tuo

a te che desideri tornare a casa

a te che stai bene dove stai

a te che non ti fidi di chi te la vuole raccontare

a te che vorresti un mondo di sinistra

a te che vorresti un mondo di destra

a te che del mondo te ne fai un baffo

a te che sei in galera perchè hai commesso uno o tanti errori

a te che sei in galera ma sei innocente

a te che credi di sapere la verità e che credi di stare facendo la cosa più giusta, sbagliando

perchè la verità la scoprirai domani

Io   dedico la mia ritrovata libertà

Dicembre 2009

Paola Dellutri